Città distrutte finalista al Premio Napoli

da Repubblica.it, Napoli, 18 giugno 2012:

Una cinquantottesima edizione ricca di novità: traduzione, ibridi letterari, Libri per bambini e ragazzi. Sono queste le tre nuove sezioni del Premio Napoli 2012, al via il 10 luglio. La tradizionale manifestazione partenopea cambia formula: dodici libri finalisti divisi in sei sezioni: Narrativa, Saggistica, Poesia, Traduzione, Ibridi letterari, Libri per bambini e ragazzi. Una coppia di opere per sezione, selezionate da una giuria tecnica composta da tre membri. Le opere saranno poi votate da una giuria popolare e connessa alla rete delle biblioteche municipali. La presentazione del rinnovato festival della letteratura è stata l’occasione per conoscere i nomi dei finalisti nella sezione narrativa: Vincenzo Latronico, La cospirazione delle colombe; Davide Orecchio, Città distrutte.

Il resto qui

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: